Seminari

Prossimi seminari a.a. 2023/2024

Marzo 2024 - La situazione geopolitica in Medio Oriente - relatore e sede da confermare

Martedì 23 aprile 2024 - ore 17:00 - Farfalle Fotoniche! (dal colore strutturale alla fotonica, passando per le sociocromie) - Relatore Davide Comoretto

-

Relatrice: Vittoria Gozzi

Vittoria Gozzi è Presidente di Wylab, primo Sportech Incubator in Italia, dal 2016 dopo aver ricoperto, in precedenza, il ruolo di General Manager. Wylab nasce dalla decennale esperienza di un gruppo di imprenditori col fine di creare una nuova generazione di imprese e un hub di sviluppo tecnologico legato al mondo dello sport. In questo ruolo, ha supervisionato lo “startup” di +30 aziende e di cui 10 direttamente finanziate dall’incubatore. In alcune di esse, ricopre la carica di Board Member.   


-

L'accelerazione straordinaria della velocità e il moltiplicarsi dei metodi con cui comunicare ha illuso e illude che questa pluralità istantanea determini una società più consapevole, colta e avvertita di ciò che la circonda. Niente di più falso. Questo è oltremodo verificabile per il patrimonio artistico: se le informazioni, le immagini, i dati sono così raggiungibili, perchè arte e cultura sembrano far sempre meno parte della vita e delle conoscenze delle persone?


-

La vita sul nostro pianeta è consentita e regolata prevalentemente dall’Oceano, grazie alle continue interazioni con l’atmosfera. Il nostro approccio è stato sempre quello di guardare all’Oceano come una risorsa da sfruttare, curandoci molto poco delle sue imprescindibili esigenze che sono essenziali per mantenere la salute del pianeta e anche la nostra. Con questa diversa prospettiva, diviene imprescindibile porre la situazione sotto un diverso paradigma giuridico, che riconosca all’Oceano i suoi imprescindibili diritti.


-

Il futuro della sostenibilità - Prassi e strumenti concreti per le aziende

Esiste davvero un mondo in cui le aziende si impegnano a ridurre la propria impronta ambientale e ad adottare pratiche ecosostenibili, senza compromettere la loro redditività? Sicuramente si tratta di una sfida che l'Unione Europea affronta con determinazione, con strumenti come il Green Deal, il Circular Economy Action Plan e il PNRR. Le grandi aziende e le piccole e medie imprese europee, dal canto loro, si stanno anch'esse impegnando a ridurre l'impatto ambientale delle loro attività.


-

Durante l'incontro verranno affrontati i principali aspetti da tenere in considerazione quando si invia la propria candidatura per un lavoro. Verranno inoltre svolte simulazioni di colloquio e relativo debriefing, nonchè esempi di gestione efficace del proprio profilo professionale. I partecipanti verranno divisi in due gruppi a seconda dell'interesse indicato per Leonardo SpA o Hitachi Rail.


-

I disturbi psichiatrici in età giovanile adolescenziale rappresentano un problema prioritario di salute pubblica in tutto il mondo. Si tratta di patologie complesse e multifattoriali, spesso dall’impatto devastante, nelle quali giocano un ruolo cruciale fattori di tipo biologico, ambientale, socioculturale e biopsicosociale. La neurobiologia e le moderne neuroscienze hanno consentito negli ultimi tempi di acquisire conoscenze innovative sui meccanismi molecolari sottostanti questi disturbi.


-

Com'è la giornata tipo di una robotica cognitiva? E quella di un’archeologa del paesaggio?  
Quali sono le sfide e le opportunità di chi sceglie di lavorare nel campo della ricerca?


Relatori:

Alessandra Sciutti  
Responsabile del Laboratorio Contact dell’Istituto Italiano di Tecnologia

Anna Stagno 
Coordinatrice del Laboratorio di Archeologia e Storia Ambientale di UniGe


-

DLT, Blockchains, Smart Contracts e Cripto-valute

La circolazione della ricchezza si avvale oggi delle nuove tecnologie. Occorre acquisire un nuovo lessico, oltre a nuove competenze. Durante l'incontro verranno offerte indicazioni sui modelli di funzionamento delle Distributed Ledger Technologies e degli Smart Contracts.  


-

L'Oceano, insieme all'atmosfera, è la parte più importante del nostro pianeta, essenziale per la vita di tutti gli esseri. Sinora, lo abbiamo spesso trattato male, sfruttandolo più che utilizzarlo in modo sostenibile, e non possiamo continuare così. Dobbiamo avere un approccio diverso, lo dobbiamo conoscere e comprendere in modo più approfondito e deve avere i suoi diritti internazionalmente riconosciuti.


-

L’innovazione è una potente chiave di lettura per interpretare gli incroci e gli intrecci tra le diverse transizioni che stiamo attraversando: dall’emersione di nuovi paradigmi scientifici alla rivoluzione digitale, dal cambiamento dei valori ambientali e sociali alla deglobalizzazione, dalla dematerializzazione dell’economia alla crisi dei modelli tradizionali del lavoro e della proprietà. 


-

Le imprese sociali possono trasformare profondamente il panorama socio-economico e le finalità del fare e dell’essere oggi impresa. L’evoluzione normativa e le nuove tendenze in atto hanno visto l’emergere di un’economia circolare di tipo collaborativo e sociale. Nel seminario sarà introdotta la nozione di impresa sociale e gli effetti avuti su di essa dalla riforma sul Terzo Settore.


-

È vero che in futuro saremo sempre meno? Calo delle nascite e riduzione delle migrazioni giustificano il timore di un Paese che scompare? Partendo da questi quesiti, ci interrogheremo sul calo della fecondità in Italia: parleremo delle difficoltà di diventare ed essere genitori nell’attuale società, affrontando aspetti culturali e strutturali del Paese, che pesano prevalentemente sulle spalle delle madri. 


-

Con il concetto di catena della sopravvivenza si indica la serie di interventi consecutivi e collegati tra loro che possono permettere, in caso di arresto cardiaco, di aumentare sensibilmente il numero di persone che sopravvivono. Lo scopo di ciascuno di questi interventi, l'uno prosecuzione dell'altro, è quello di guadagnare tempo, affinché l'intervento successivo possa risultare efficace.


-

Il seminario intende analizzare le possibili implicazioni economiche del conflitto in Ucraina. In particolare, verranno discussi gli effetti economici (diretti ed indiretti) del conflitto sui Paesi belligeranti, ma anche quelli più ampi a livello internazionale. Si forniranno alcune chiavi interpretative utilizzabili al fine di identificare i principali canali di trasmissione della guerra sulle economie occidentali. Infine, si discuteranno gli strumenti di politica economica che potrebbero essere utilizzati per gestire gli effetti economici della guerra.


-

L’incontro si rivolge a quanti sentono la necessità di comprendere in maniera più approfondita il passato dell’Ucraina e lo scenario di un conflitto, apertosi con l’invasione russa del febbraio 2022, che ha origini antiche. La storia, infatti, intesa non come un puro e semplice passato oggettivo, peraltro inesistente, ma come sua rappresentazione, interpretazione e visione, impregna l’informazione, l’opinione, la propaganda, giocando un ruolo estremamente importante in ciò che oggi accade.


-

Il seminario offre ai partecipanti le nozioni essenziali di diritto internazionale e didiritto internazionale dei conflitti armati. L’incontro intende ricostruire i recentieventi che vedono contrapposte le forze militari ucraine e russe al fine di esplorarecriticamente, da un lato, l’esistenza di violazioni delle regole concernenti l’uso dellaforza nelle relazioni internazionali, e, dall’altro, il regime di responsabilità penaleinternazionale collegato ai crimini di guerra e crimini contro l’umanità.